Vi chiederete ma dov’è il cioccolato? Infatti ero partita con l’idea di mettere delle generose manciate di gocce di cioccolato direttamente nel ripieno delle crostata, ma nella foga di infornare e assaggiare questa nuova prelibatezza ho dimenticato di mettere proprio il cioccolato, così ho pensato di servire ogni fetta con una colata strepitosa di cioccolato fondente, lasciata filare direttamente sopra le fette a fantasia dello chef!
Nella foto non si vede, perchè il dolce l’ho servito a casa di amici e il cioccolato va fuso al momento, ma vi assicuro, il risultato è stato fantastico!

 


Ingredienti per la frolla:

280 gr di farina
150 gr di burro
120 gr di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di brandy
vanillina
1 cucchiaino di lievito

Ingredienti per il ripieno:

350 gr di crema alle pere
1 o 2 cucchiai di yogurt bianco
1 pera grande non troppo matura

100 gr circa di cioccolato fondente  o gocce di cioccolato

zucchero a velo

 

Preparazione:

Preparare la frolla, mettendo nella terrina il burro tagliato a pezzetti, la farina e lo zucchero, sbricolare con la punta delle dita, fino a creare uno sfarinato.
Aggiungere, l’uovo, il lievito, un pizzico di sale, la vanillina e il brandy, mescolare e formare una palla, senza lavorarla troppo con le mani.
Metterla a riposare in frigorifero coperta con la pellicola per almeno 30 minuti.

Sbucciare la pera, tagliarla a fettine sottili e spruzzarla con un po’ di succo di limone.
In una ciotola mescolare la crema alle pere con lo yogurt.

Togliere la frolla dal frigo e dividerla in due parti, una più grande dell’altra. Stendere la più grande che farà da base e metterla in una tortiera del diam. di circa cm. 26, foderata con carta forno. Stendere anche la più piccola che farà invece da copertura.

Foderare con le fette di pera il fondo della crostata, coprire con la crema alle pere e yogurt, infine stendere il secondo strato di frolla e bucherellare leggermente con uno stuzzicadente. Infornare a 180° per circa 40 minuti, fino a che la crostata sarà bella dorata.

Lasciare raffreddare completamente e spolverare con zucchero a velo.
Infine fondere a bagnomaria o a microonde il cioccolato fondente, aggiungendo un goccino d’acqua per rendere più fluida la salsa e decorare ciascuna fetta prima di servire, a fantasia dello chef!