Tanto tempo fa da una mia cara amica, ho mangiato un torta speciale, di cui non sono riuscita ad avere la ricetta, così tentativo dopo tentativo ho cercato di rifarla, ma non ci siamo ancora, in compenso ne è uscita questa splendida crostata meringata… una crostata con una copertura diversa, davvero golosa! ;)


Ingredienti per la frolla:

500 gr di farina
250 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova intere
2 cucchiaini di lievito
una presa di sale
succo e buccia grattugiata di mezzo limone
vanillina
2 cucchiai di brandy

Ingredienti per la copertura:

200 gr di marmellata di albicocche
150 gr di mandorle sgusciate
90 gr amaretti
liquore marsala q.b.
150 gr zucchero
3 albumi

Preparazione:

In una terrina lavorare il burro tagliato a pezzetti con la farina e lo zucchero, e formare uno sfarinato.
Aggiungere le uova, il lievito, la vanillina, il brandy, un pizzico di sale, il succo e la scorza grattugiata del limone. Amalgamare bene e formare una palla, avvolgerla nella pellicola per alimenti e metterla a riposare in frigo per almeno 30 minuti.

In una ciotola inzuppare gli amaretti nel marsala.
Nel frattempo tritare grossolanamente le mandorle, montare a neve 3 albumi e aggiungere lo zucchero a filo, mentre gli albumi stanno montando.
Quindi amalgamare delicatamente le mandorle agli albumi.

Stendere con un mattarello la pasta, metterla in una teglia del diam. di cm. 28 o anche più, e punzecchiare con i rebbi di una forchetta.
Stendere la marmellata, coprire con amaretti inzuppati.
Stendere il composto di mandorle e albumi sugli amaretti, livellare e cuocere in forno a 180° per 45 minuti.

Lasciare raffreddare completamente prima di servire.