cantucci

I cantucci fanno riaffiorare alla mente ricordi di serate trascorse in compagnia ad inzuppare e chiaccherare, chiaccherare e inzuppare, magari nel vin santo, così si conversa più rilassati e ci si lascia andare nelle confidenze che riscaldano l’animo.

I cantucci veloci da preparare, si mantengono fraganti e croccanti per diversi giorni chiusi in scatole di latta. Ottimi anche a colazione!


Ingredienti per 50 biscotti circa (dipende dalla grandezza):

250 gr farina
150 gr zucchero
1 pizzico di sale
2 uova
scorza di 1 limone grattugiato
1 cucchiaino di lievito per dolci
250 gr mandorle non sbucciate intere
liquore a piacere tipo vin santo (se si desidera)

Preparazione:

Tostare le mandorle nel forno, mettere in una terrina la farina, lo zucchero, le uova, il sale, la scorza grattugiata del limone, il liquore a piacere (se si desidera), il lievito per dolci e mescolare finchè viene tutto omogeneo.
Aggiungere le mandorle e formare dei rotoli del diametro di 4 cm, un po’ schiacciati, aiutandosi con la farina.

Disporli, non troppo vicini, su una teglia foderata con con carta da forno.
Cuocere per 25 minuti nella parte media del forno a 180°.

A cottura ultimata tagliare i rotoli ancora caldi, leggermente di sbieco, in fette di 1,5 cm. circa.

Disporre i cantucci, dal lato tagliato, sulla lastra del forno e cuocerli mantendo la temperatura invariata per altri 5 minuti per lato.

I cantucci devono assumere una bella colorazione dorata, lasciare raffreddare e servire, pronti per essere inzuppati nel vin santo!
Ottimi anche a colazione e a merenda da inzuppare nel caffè ;)