Questi involtini di pesce spada sono un po’ più complessi da preparare, ma ne vale la pena perchè sono gustosissimi.
Io non li avevo mai mangiati, poi un giorno complice la voglia di evadere dalle solite preparazioni …. et voilà pesce spada arrotolato e ripieno, fantastico!


Ingredienti:

4 fettine sottili di pesce spada
4 cucchiai di grana
basilico tritato
1 spicchio d’aglio tritato
6 pomodorini datterini
pangrattato
2 limoni
120 gr di mollica di pane fresco (oppure 2-3 fette di pancarrè)
olio extravergine d’oliva
sale

stecchini di legno

Preparazione:

Bagnare la mollica di pane con il succo di 1 limone e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, quindi sbriciolare con le mani.

Aggiungere il grana grattugiato, l’aglio tritato, il basilico, i pomodorini datterini tagliati a pezzetti piccoli e il sale.

Lavare le fette di pesce spada e tagliarle con un coltello affilato ad uno spessore di 4-5 mm.,
Stendere le fettine su un tagliere, quindi distribuire il composto al centro di ogni fettina, arrotolare e chiudere con degli stecchini di legno.

Ungere gli involtini con un filo d’olio e passare nel pangrattato facendoli rotolare delicatamente.

Cuocere gli involtini in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine di oliva.
Rosolare bene su tutti i lati, bagnare con il succo di 1 limone e proseguire la cottura per circa 5 minuti in tutto.

Servire caldi e buon appetito!