• 400 gr di lasagne
  • 800 gr di radicchio tardivo
  • 1 scalogno tritato
  • 200 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • --Per la Besciamella
  • 70 gr. di burro
  • 1 lt. di latte
  • 60 gr di farina
  • noce moscata grattugiata
  • sale q.b.

Avete gia’ deciso il menu’ delle feste?

Il pasticcio al radicchio fa sempre festa e si adatta a tutte  le occasioni.

Io uso il radicchio tardivo perche’ amaro al punto giusto, le lasagne al radicchio sono delicate e cremose, come resistere?


Lavare il radicchio accuratamente e tagliarlo a striscioline sottili.

In una padella imbiondire lo scalogno tritato  con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungere il radicchio e salare.

Lasciare cuocere finche’ il radicchio risultera’ morbido.

Nel frattempo preparare la besciamella.

In un pentolino scaldare il latte e portare a bollore.

In un altro pentolino sciogliere il burro e unire la farina formando una cremina, quindi aggiungerla al latte quando bolle.

Continuare a mescolare con un frusta fino ad ottenere un composto omogeneo, salare e spolverare con noce moscata grattugiata, cuocere per 5 minuti circa.

La besciamella deve essere abbastanza fluida perche’ le lasagne quando cuociono assorbono la besciamella, quindi metterne in abbondanza e salare con cura.

In una grande ciotola amalgamare la besciamella, il radicchio e il parmigiano reggiano grattugiato (tenerne un po’ da parte per spolverare il pasticcio).

Prendere una pirofila, ricoprire il fondo con il composto e poi adagiare un primo strato di lasagne.

Continuare stendendo nuovamente il composto di besciamella e poi lo strato di lasagne fino ad esaurimento degli ingredienti.

Completare l’ultimo strato di composto di besciamella con una generosa manciata di parmiggiano reggiano grattugiato.

Infornare a 200° per circa 45 minuti coperto con carta alluminio.

Verso la fine della cottura togliere la carta alluminio e rosolare con il grill per formare una leggera crosticina sulla parte superiore del pasticcio.

Servire le lasagne ancora calde.

Se si preparano il giorno prima scaldarle in forno per almeno 15 minuti a 180°, eventualmente coprire con la carta alluminio per evitare che scuriscano troppo.