• 500 gr di lasagne
  • 200 gr di Parmigiano reggiano grattugiato
  • *** Besciamella ***
  • 1 litro di latte
  • 70 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • noce moscata grattugiata q.b.
  • sale q.b.
  • *** Ragù ***
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 scalogno
  • 4 cucchiai d'lio di oliva extravergine
  • sale q.b.
  • 600 gr di carne di manzo tritata
  • 250 ml di acqua
  • 250 ml di passata rustiva di pomodoro
  • un mazzetto di rosmarino

Ricordo che nei pranzi domenicali specie durante le feste quando c’erano amici e parenti invitati a pranzo, il pasticcio era il piatto che andava per la maggiore e ogni volta il successo era assicurato!

Il pasticcio e’ sicuramente un piatto laborioso, ma puo’ essere preparato il giorno prima, con il vantaggio che se avrete ospiti non dovrete far altro che scaldarlo in forno, inoltre puo’ essere servito come piatto unico e raddoppiando la dose si puo’ mangiare in 8 persone circa… non male vero?


Tritare lo scalogno,  la carota e il sedano e soffriggere in un tegame  insieme all’olio extravergine di oliva.
Aggiungere la carne trita e rosolarla per qualche minuto a fiamma vivace.

Aggiungerete la passata rustica di pomodoro, il mazzetto di rosmarino legato con dello spago, il sale ed eventualmente anche un po’ d’acqua calda e cuocere semicoperto per almeno 2 ore mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo eventualmente ancora acqua bollente se dovesse asciugarsi troppo il sugo.

Mentre il ragù cuoce, preparare la besciamella.

In un pentolino scaldare il latte e portare a bollore. In un altro pentolino sciogliere il burro e unire la farina formando una cremina, da aggiungere al latte quando bolle. Quindi continuare a mescolare con un frusta fino ad ottenere un composto omogeneo, salare e spolverare con noce moscata grattugiata, cuocere per 5 minuti circa.

La besciamella deve essere abbastanza fluida altrimenti sarà necessario aggiungere un po’ di latte per preparare al meglio il pasticcio.

Una vola pronto il ragu’, preriscaldare il forno a 180° ed iniziare ad assemblare il pasticcio.

Stendere nel fondo di una teglia rettangolare 2 mestoli di besciamella e foderare con le lasagne.

Quindi coprire con abbondante ragù e una spolverata di Parmigiano reggiano. Coprire con altra pasta e stendere nuovamente la besciamella e una spolverata di Parmigiano reggiano.

Procedere cosi’ formando piuù strati a seconda della teglia e fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

In un pentolino mischiare il ragu’ con un po’ di besciamella per terminare l’ultimo strato del pasticcio con il composto ottenuto.

Spolverizzare con abbondante Parmigiano Reggiano e infornare il tutto a 200° per almeno 50-60 minuti, coperto con carta alluminio, controllando ogni tanto la cottura.

Verso la fine della cottura togliere la carta alluminio e rosolare con il grill per formare una leggera crosticina sulla parte superiore del pasticcio.

Servire le lasagne ancora calde.

Se si preparano il giorno prima scaldarle in forno per almeno 15 minuti a 180°, eventualmente coprirle con la carta alluminio per evitare che scuriscano troppo.