La pasta fillo leggerissima e croccante, puo’ sostituire la pasta sfoglia in tantissime ricette, sia dolci che salate.
In questa ricetta vi propongo una stesura della pasta fillo senza l’uso del mattarello o della macchina per pasta, perchè come nella preparazione dello strudel di mele, mi sono cimentata a tirare la pasta con le mani, e i risultati sono stati davvero ottimi, pasta sottilissima in pochissimo tempo.


Ingredienti:

250 gr di farina grano tenero 00
150 gr di acqua tiepida
20 gr di olio di semi
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di miele fluido

Preparazione:

In una terrina mettere la farina, l’acqua tiepida, il sale, il miele e l’olio, mescolare e cominciare a lavorare con le mani.
L’impasto all’inizio si attaccherà alle mani, quindi sbatterlo energicamente sulla spianatoia fino a che non si staccherà facilmente sia dalle mani che dalla spianatoia, fare una palla e ungerla leggermente con un po’ d’olio di semi.
Lavare una ciotola di vetro con acqua bollente, asciugarla e coprire a campana la palla di impasto, lasciandola a riposo per almeno 1 ora.

Dopo averla fatta riposare cominciare a tirarla con le mani, sopra una tovaglia infarinata, dando una forma rettangolare, lunga e stretta. Stenderla facendo strisciare il dorso delle mani infarinate tra la sfoglia e la tovaglia, partendo dal centro verso i bordi, facendo diventare la sfoglia sottilissima come carta (attenzione a non romperla).

Una volta stesa tagliare via l’orlo, che resta più spesso, e prima di utilizzarla infarinarla leggermente e farla asciugare un pochino, ma non più di mezz’ora altrimenti rischia di seccare troppo e rompersi.
Ora è possibile utilizzarla oppure se si vuole usare in seguito, si puo’ arrotolare con della carta forno e riporre in congelatore, fino al momento del successivo utilizzo.

Se invece si usa subito, tagliare la sfoglia a quadrati e su ciascuno riporre del ripieno dolce o salato, chiudere formando dei triangoli o dei fagottini e spennellare con dell’olio extravergine di oliva.
Se alcune sfoglie dovessero risultare troppo sottili, si possono spennellare con dell’olio e sovrapporle a strati.
Infornare i fagottini di pasta fillo a 200° per 15-20 minuti circa, fino a doratura. Servire caldi.