• 400 gr di petto di tacchino
  • maionese q.b. (circa mezza tazza)
  • mix di spezie mediterranee
  • aglio in polvere
  • succo di mezzo limone
  • polvere di curry
  • un pizzico di sale
  • olio extravergine di oliva

Preparare i secondi piatti di carne morbidi e saporiti non è sempre facile, perché si possono trovare carni magre come il tacchino o il pollo che durante la cottura tendono a seccare troppo e a risultare legnose o insipide, così corre in nostro aiuto la marinatura.
Per una buona marinatura è bene che ci sia una parte grassa circa 2/3, una parte acida circa 1/3 e infine erbe e spezie.
Detto questo come avrete capito ognuno può preparare la marinatura che preferisce scegliendo di volta in volta, perché no, spezie differenti, ma ora passiamo alla ricetta.


PREPARAZIONE

 

Preparare la marinatura mettendo in una ciotola la maionese (oppure yogurt), il succo di limone , il sale e le spezie, io ho usato curry, aglio in polvere e un mix di erbe mediterraee, ovviamente con le spezie ci si può sbizzarrire dal peperoncino allo zafferano, a proprio piacimento.

Tagliare il petto di tacchino a pezzetti avendo cura di fare pezzi della stessa dimensione, per una cottura uniforme.

Quindi mettere la carne nella marinata, mescolare bene e mettere coperta con della carta pellicola in frigorifereo per almeno 1 ora.

Quindi cuocere in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Servire fumante.