Ecco una ricetta per chi è vegetariano, ma anche no!
Le polpette vegetali sono gustose ed è possibile utilizzare tutte le verdure che si desiderano, creando ogni volta varianti originali; inoltre si possono usare anche per camuffare il pesce, come limanda o merluzzo (per esempio quando ci sono bambini che non lo gradiscono molto) in questo modo il pesce c’è ma non si vede! ;)


Ingredienti:

200 gr di zucchine
200 gr di patate
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di basilico tritato
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
1 uovo
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
un pizzico di sale

Per friggere:

olio extravergine di oliva
3 cucchiai di farina
3 cucchiai di pangrattato

Preparazione:

Tagliare le verdure a pezzetti.
In una padella mettere l’olio e lo spicchio d’aglio. Quando sarà dorato toglierlo e mettere le verdure, coprire con un coperchio e cuocere per 10-15 minuti a fuoco basso, finchè le verdure saranno tenere.
Alzare leggermente il fuoco, scoprire le verdure e rosolarle per 2-3 minuti, salare e lasciare raffreddare.

Schiacciare le verdure (io le frullo col minipimer), aggiungere il prezzemolo e il basilico tritati, l’uovo, il grana grattugiato e mescolare bene.
Aggiungere all’impasto un po’ di pangrattato per ottenere un impasto abbastanza consistente (ma non troppo, deve rimanere morbido), formare delle polpette, appiattirle leggermente e passarle nella farina mescolata con il pangrattato.

Friggere le polpette in abbondante olio, fino a quando risulteranno dorate.

Asciugarle con carta assorbente e servire.