lo sapevate che…

…per fare il purè non è necessariamente obbligatorio scottarsi le mani?
Proprio così, per anni abbiamo cotto le patate a vapore con la buccia e poi via a sbucciare le patate bollenti, ma finalmente dopo tanto tempo ho scoperto che si puo’ tranquillamente saltare questo passaggio e passare direttamente al sodo…. allo schiacciapatate!



La cosa migliore sarebbe prendere la patata già cotta e dividerla in due, metterla nello schiacciapatate con ancora la buccia, e schiacciare. La buccia verrà via da sola, separandosi dalla patata come per magia.
Altro piccolo accorgimento, per ottenere un ottimo purè, è quello di utilizzare lo sbattitore elettrico per mescolarlo, in questo modo il purè risulterà soffice e cremoso, privo di quegli odiosi grumi.