• 2 tranci di tonno fresco
  • un pizzico di sale
  • olio extravergine di oliva

La cottura con la padella di ferro è una tra le migliori, perfetta per cuocere costate, tagliate, bistecche, pesci come salmone o tonno, ma anche verdure (peperoni, zucchine, carote) e in tutte quelle preparazioni dove si vuole creare quella leggera crosticina che rende le pietanze tanto saporite e appetitose.


La pulizia delle padelle di ferro inoltre è molto facile, basta strofinarle forte con sale grosso e fine, senza mai usare acqua. Ogni tanto si ungono con olio di semi e il gioco è fatto.

Da ricordare mai lavare con detersivo e mai utilizzare nelle preparazioni ingredienti come limone, pomodoro o aceto che rovinerebbero la vostra padella.

Ma ora passiamo ai fornelli…

 

PREPARAZIONE

Lavare e tamponare i tranci di tonno fresco.

Scaldare la padella di ferro su fuoco medio, quindi rosolare i tranci di tonno per pochi minuti prima da un lato e poi dall’altro.

Salare e servire subito fumante, su un letto di verdure fresche con un filo di olio extravergine d’oliva.