I torciglioni di pane sono ottimi sia a tavola che come stuzzichino durante un aperitivo.
Ottimi anche per accompagnare un buon prosciutto.


Ingredienti:

300 gr di farina
150 gr di acqua tiepida
10 gr lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale
2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Erbe aromatiche a piacere:

1 cucchiaio di semi di sesamo
1 cucchiaio di olive a pezzetti (io avevo delle olive schiacciate condite davvero saporite)
1 cucchiaio di rosmarino essiccato
1 cucchiaio di origano

Preparazione:

Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero.
In una terrina mettere la farina e aggiungere l’acqua e il lievito a poco a poco.
Aggiungere l’olio e il sale, impastare bene e formare una palla.
Incidere una croce e metterla a lievitare coperta in un luogo caldo e protetto da spifferi (io di solito la metto nel forno freddo e se proprio è tanto freddo accendo la lampadina del forno). Lasciare lievitare almeno 2 ore.

Dividere la pasta in quattro parti.
Unire ciascuna palla con un diverso tipo di erba aromatica (una con l’origano, una con i semi di sesamo, una con il rosmarino e una con le olive tagliate a pezzetti), impastare uniformemente e stendere la pasta con un mattarello in una sfoglia di circa 3-4 mm. di spessore.
Dalla sfoglia ricavare quattro strisce e arrotolarle su se stesse in modo da ottenere dei torciglioni.

Mettere i torciglioni su una placca da forno rivestita di carta forno, lasciare lievitare una mezz’ora circa coperti.

Spennellare con olio extravergine d’oliva e infornare a 200° per 18-20 minuti, finchè saranno d’orati.