Ho ricevuto un mega vaso di marmellata di mirtilli rossi e così ho pensato a questa torta, davvero bella da preparare, soffice e rustica, e con la marmellata di mirtilli rossi si sposa benissimo.
A proposito il giorno dopo dà il meglio.


Ingredienti:
100 gr di farina di grano saraceno
150 gr di farina 00
170 gr di burro ammorbidito
200 gr di zucchero
5 uova intere
13o gr di frutta secca (noci, mandorle e pinoli)
1 bustina di lievito per dolci
scorza di limone gratuggiata
1 bustina vanillina
100 gr yogurt bianco
un pizzico di sale
350 gr di marmellata di mirtilli rossi (ache di più se preferite)
zucchero a velo

Preparazione:

Montare il burro ammorbidito con 100 gr di zucchero aiutandosi con lo sbattitore elettrico (se preferite).
Dividere il tuorlo dall’albume e aggiungere a poco a poco i 5 tuorli.

Tritare la frutta secca al mixer aggiungendo un cucchiaio di farina così asciugherà l’olio rilasciato dalla frutta.

Aggiungere all’impasto la farina 00, la farina di grano saraceno, la scorza di limone gratuggiata, il sale, il lievito, la vanillina, lo yogurt e la frutta secca tritata finemente. Amalgamare il tutto con un cucchiaio di legno.

Montare gli albumi e aggiungere lentamente 100 gr di zucchero, finchè il composto non risulterà lucido, quindi aggiungerli al resto dell’impasto incorporando a poco a poco, mescolando dal basso verso l’alto.

Foderare con carta forno una tortiera a cerniera da 25/26 cm di diametro e versarvi il composto, quindi infornare a 170° per circa 45 minuti, facendo la “prova stecchino”, prima di estrarre la torta dal forno.

Lasciare raffreddare e tagliare a metà la torta.

Spalmare la marmellata di mirtilli rossi, ricomporre la torta e spolverare con zucchero a velo.