Torta Paradiso

Una torta genuina e delicata, soffice come una nuvola, per grandi e piccini ;)
Per la crema ho usato la crema senza uova mescolata alla panna montata, davvero squisita.


Ingredienti per la base:

4 uova
100 gr di zucchero
100 gr di farina
50 gr di maizena
80 gr di burro sciolto
2 cucchiaini di lievito
1 pizzico di sale
qualche goccia di aroma al limone
vanillina

Ingredienti per la crema:

400 gr di latte
50 gr di maizena
100 gr di zucchero
vanillina
200 ml di panna da montare

Preparare la base:

Montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale.

In una terrina montare i tuorli con lo zucchero, la vanillina e l’aroma al limone fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungere poco alla volta la farina, la maizena, il sale e il lievito.

Infine unire il burro sciolto e gli albumi montati aggiungendoli poco per volta sempre mescolando dal basso verso l’alto, con un mestolo di legno per non smontare.
Versare il composto in uno stampo del diam. di cm. 28 oppure una teglia da circa cm. 20×30 foderata con carta forno.

Infornare a 180° per circa 20 minuti, lasciare in forno spento per altri 5 minuti, sfornare e lasciare raffreddare.

Preparare la crema:

In una pentola mettere la maizena, lo zucchero, la vanillina e versare un po’ di latte a filo.
Mescolare bene fino a ottenere una crema liscia ed omogenea, infine versare il rimanente latte, mescolare e mettere sul fuoco.

Continuare a mescolare con il fuoco a fiamma bassa.
Quando la crema si sarà addensata, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.

Riporre in frigo alcune ore prima di utilizzare, coperta con la pellicola.

Montare la panna e mescolare la panna alla crema (devono avere la stessa temperatura altrimenti la panna potrebbe smontare un po’).

Tagliare la torta a metà e farcire con la crema. Livellare con un cucchiaio, coprire con l’altra parte di torta e mettere in frigo almeno un’ora (io l’ho preparata la sera prima e lasciata in frigo tutta la notte).

Quando la torta sarà ben fredda, spolverare con zucchero a velo e con un coltello seghettato tagliare a fette.