Un’altra base per torte salate senza burro, fin’ora credo la migliore che ho provato, leggera e fragrante.
Sarà la semola di grano duro che ricorda una base rustica, sarà che viene croccantina al punto giusto, sarà che senza burro mi piace di più, questa ricetta me la segno tra le preferite! ;)


Ingredienti:

100 gr di farina
50 gr di semola di grano duro
40 gr di birra o vino bianco
30 gr di olio extra vergine di oliva
20 gr di acqua
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di lievito per torte salate

Ingredienti per il ripieno:

1 gamba di radicchio rosso dosson
olio extravergine di oliva q.b.
1 uovo
100 gr di fontina
parmigiano gratuggiato q.b.
metà mozzarella
una presa di sale

Preparazione:

In una terrina mettere la farina di grano tenero e di grano duro e mescolare.
Aggiungere la birra, l’olio, l’acqua, il lievito e il sale, mescolare e impastare fino a formare una palla.
Avvolgerla nella pellicola per alimenti e metterla in frigo per mezz’ora.

Tagliare il radicchio a listarelle lunghe, mondare e metterlo in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva, fino a che diventa un po’ morbido, quindi lasciare intiepidire.
In una terrina mescolare il radicchio, con un uovo, il parmigiano gratuggiato e il sale.

Stendere la pasta con mattarello spolverando con la semola di grano duro e metterla in una tortiera del diam. di cm. 28 foderata con carta forno, bucherellarla con i rebbi di una forchetta, versare il ripieno e mettere sopra la fontina e la mozzarella tagliate a cubetti.

Infornare a 190° per 35 minuti e servire tiepida.