La torta salata è sempre un piatto ben apprezzato e se si vuole fare una torta salata leggera e senza burro, si puo’ sostituire la base classica di pasta sfoglia con questa base, da preparare al momento e farcire a piacere.


Ingredienti:

150 gr di farina bianca
150 gr di farina integrale
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino e mezzo di sale
1 cucchiaio di aceto
150 gr di acqua frizzante

farcire a piacere (in questa ricetta ho utilizzato zucchine, carote, porro e panna vegetale)

Preparazione:

In una terrina mettere le farine, il sale, l’olio, l’aceto e l’acqua frizzante, mescolare bene e impastare con le mani fino ad ottenere una palla. Lasciarla riposare una mezz’ora coperta.

Tagliare le verdure a rondelle, friggerle in una padella e quando saranno pronte, lasciarle raffreddare.

Tirare la pasta col mattarello fino ad ottenere due sfoglie sottili.
Mettere la prima sul fondo di una tortiera foderata con carta forno e unta con un filo d’olio, bucherellarla con una forchetta e versare sopra le verdure e la panna vegetale.
Coprire con l’altro disco di sfoglia sottile, chiudere il bordo e bucherellare la superficie. Ungere tutta la superficie con olio extravergine di oliva.

Infornare a 200° per 35 minuti circa, finchè la superficie sarà bella dorata.

Con la pasta avanzata si possono fare dei grissini, formando dei rotolini lunghi spennellati con olio d’oliva (io li ho cotti in forno insieme alla torta salata, davvero ottimi)!